Rifatte senza Glutine: Plum Cake del Buon Mattino

Avete mai provato a fare un plum cake con i mandarini? Io si. Un fantastico dolce senza glutine e senza lievito ma, con il senno di poi, vi suggerisco di sostituire le arance ai mandarini. Così è ancora più buono. Visto che la ricetta non cambia nelle proporzioni, vi spiegherò come ottenere la versione ai mandarini esattamente come risulta della foto.

Plum Cake ai mandarini senza lievito

L’occasione per la produzione di questo dolce è l’appuntamento mensile con le Rifatte senza Glutine che da anni si impegnano per la valorizzazione dei cibi gluten-free fatti in casa.

La ricetta base con lievito e senza mandarini è di Anna ma io volevo consumare le troppe clementine che stavano svernando in frigo quindi ho deciso di modificarla. Il lievito? Me lo sono dimenticato. :-P

Ma non si nota, vero? Vi assicuro che la Ecco la mia versione del plum cake senza lievito e senza glutine ai mandarini.

INGREDIENTI

  • 250g di Farina senza Glutine (per me Mix C)
  • 150ml di Latte Fresco Parzialmente Scremato
  • 3 Mandarini senza semi = Clementine (vi consiglio di sostituirli con 1 Arancia)
  • 2 Uova
  • 90g di Burro
  • 80g di Zucchero Semolato
  • Pan Grattato senza Glutine qb (va bene anche la farina, purchè certificata)

PREPARAZIONE

Scaldate il forno a 180°C.

Separate gli albumi dai tuorli e montateli a neve ferma con un pizzico di sale in un recipiente di vetro, inox o ceramica.

Sbucciate le clementine, separate gli spicchi mantenendoli integri e privateli delle pellicine bianche. Idem se usate un’arancia: non tagliatela a vivo altrimenti il succo si disperde in cottura e impedisce al plum cake di lievitare correttamente.

Versate il latte in un pentolino, aggiungete il burro e fatelo sciogliere a fuoco basso.

In una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero, aiutandovi con delle fruste elettriche. Amalgamatevi la farina e metà del composto caldo di latte e burro finchè non ottenete un impasto omogeneo. Incorporate progressivamente il latte rimanente, sempre con le fruste elettriche, cercando di rendere l’impasto il più gonfio possibile.

Quando avrete ottenuto una crema soffice, sostituite alle fruste una forchetta o una spatola e aggiungete delicatamente gli albumi con un movimento ampio dal basso verso l’alto per non farli smontare.

Imburrate l’interno di uno stampo da plum cake e ricopritelo con un sottile strato di pan grattato senza glutine per evitare che il dolce si incolli.

Versate un terzo dell’impasto nello stampo, disponetevi sopra gli spicchi di clementina (meglio se usate l’arancia) e ricoprite con l’impasto rimanente.

Cuocete in forno statico per circa 50 minuti.

Ancora grazie ad Anna per il suo delizioso Plum Cake del Buon Mattino e arrivederci a tutte le Rifatte. Prossimo appuntamento il 15 Febbraio con il minicrumble di banane di Marcella!

banner rifatte senza glutine

About these ads

Tag:, , , , , , , , , ,

About Alessia Piva

Da sempre appassionata di cucina (e cibo), adoro sperimentare ricette sane ma gustose, rigorosamente gluten-free!

19 responses to “Rifatte senza Glutine: Plum Cake del Buon Mattino”

  1. anna says :

    Ciao Alessia,
    e invece la trovo molto originale con i mandarini, la proverò
    grazie

  2. rifattesenzaglutine says :

    accipicchia che bello
    e se ti ricordavi del lievito che succedeva???

    complimenti e grazie per esserti Rifatta

  3. giulia says :

    con i mandarini? gnammiii :)

  4. lagaiaceliaca says :

    mi piace proprio con i mandarini, una bella idea!

  5. 2 amiche in cucina says :

    ciao, piacere di conoscerti, bella la versione con mandarini

  6. RaffaellaM says :

    che bella questa versione

  7. accantoalcamino says :

    Ciao Alessia, stavolta niente ma la tua idea profumata al mandarino è da prendere in considerazione. Un bacione (senza glutine) ;-( ♥

  8. Djallen - Jé says :

    Incantata! Ecco come sono, è bellissimo!!!
    Dentro , fuori… wow!!! mi tengo la tua ideuzza per una prossima volta! Brava Alessia!!!
    Ciauz Jè

  9. La Cassata Celiaca says :

    non si nota affatto che lo hai dimenticato! buona giornata :-))

  10. paneamoreceliachia says :

    E’ vero Alessia, mi unisco a Sonia nel constatare che è cresciuto tantissimo anche senza lievito. Sei stata proprio brava! Ma sai che quel lievito x microonde ancora non lo trovo..avrei voglia proprio di rifare tua ricetta del pandispagna…
    Baci, Ellen

    • Alessia says :

      Ciao Ellen :-) Che strano … il lievito per microonde lo trovo in quasi tutte le catene di supermercati (Auchan, PAM, Emisfero per dirti quelle che frequento abitualmente). La busta è blu/azzurro. Dai che chi la dura, la vince! ;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 994 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: