Albero Innevato di Meringa

L’Albero Innevato di Meringa è un dolce natalizio senza burro farina latte e lievito. Preparato con meringa italiana cotta in forno per renderla croccante e adatta a costruire sculture zuccherine. Ottimo dessert gluten free, non è però adatto per chi deve tenere sotto controllo l’indice glicemico. Vietato a chi soffre di diabete!

Dessert gluten free a base di meringa italiana cotta

Diversamente dalle meringhe tradizionali, la meringa italiana vuole l’aggiunta dello sciroppo di zucchero caldo e non dello zucchero a velo durante la montatura degli albumi. Questo permette una parziale precottura degli albumi che rende il prodotto finito più sicuro, stabile e privo di odori sgradevoli.

Proprio per queste caratteristiche organolettiche, la meringa italiana si utilizza cruda o appena gratinata per la decorazione di torte e dolci particolari. Io preferisco comunque cuocerla in forno così da ottenere una meringa solida e croccante, ottima per sculture multistrato di zucchero come questo dolce albero innevato di meringa senza glutine.

INGREDIENTI per un albero con base 17cm di diametro e altezza 23cm

  • 2 Albumi
  • 200g di Zucchero Semolato
  • 5 Cucchiai di Acqua
  • 1 Cucchiaio di Cacao Amaro in Polvere certificato senza glutine
  • Sale qb

PREPARAZIONE

Sciogliete in un tegamino 100g di zucchero con 3 cucchiai d’acqua e portate a bollore mescolando. Proseguite la cottura del caramello per qualche minuto, finchè non otterrete un fluido trasparente che vela il cucchiaio. Spegnete il fuoco.

In un recipiente di vetro o acciaio montate gli albumi a neve con un pizzico di sale. Quando avranno raggiunto una certa consistenza, incorporate a filo lo sciroppo di zucchero sempre sbattendo con le fruste elettriche. Continuate per qualche minuto, finchè non avrete ottenuto un composto bianco e spumoso ma abbastanza solido come la crema al burro: ecco la meringa italiana.

Mettete la crema di meringa italiana in una sac-à-poche a bocchetta scanalata. Rivestite una teglia con la carta forno e createvi sopra otto dischi di meringa di diametro differente, effettuando un movimento ad onde per riprodurre l’effetto dei rami carichi di neve. Sagomate il disco più piccolo a montagnola: sarà la cima dell’albero innevato di meringa.

Infornate a 150°C per 1h e 30′.

Dolce Albero di meringa italiana senza glutine

Lasciate raffreddare i dischi di meringa e preparate la glassa al cacao per assemblarli. Sciogliete due cucchiai di acqua con i restanti 100g di zucchero mescolati al cacao amaro. Fate bollire finchè il composto caramelloso non si addensa e assume la consistenza tipica del miele scaldato.

Ponete il disco di meringa con diametro maggiore sul piatto da portata e distribuite nel centro un cucchiaio di glassa/caramello. Prima che indurisca, sovrapponete il disco di meringa appena più piccolo e ripetete la procedura con tutti gli strati in ordine di diametro decrescente, fino ad arrivare alla punta dell’albero.

Con la glassa avanzata decorate a piacere la chioma del vostro albero innevato di meringa. Fate indurire la glassa e … occhio ai picchi glicemici! 😉

Con questa ricetta partecipo al Contest “Dolci sotto il vischio” di Imma

Dolci sotto il vischio

Annunci

16 Comments Add yours

  1. accantoalcamino ha detto:

    Alessia, è BELLISSIMO!!! Brava, brava ♥

    1. Alessia ha detto:

      Grazie! ♥♥ Buona giornata!

  2. RaffaellaM ha detto:

    Hai avuto un’idea strepitosa , brava!

    1. Alessia ha detto:

      Grazie mille, Raffaella!

  3. Che bello questo albero e le meringhe ti vengono proprio bene, complimenti! Poi a me piacciono un sacco 😛

    1. Alessia ha detto:

      Grazie, Francesca. Un bacione e Buone Feste!

  4. Cecilia ha detto:

    Vorrei prenotare questo dolce per il pranzo di Natale!!!:) ❤

    1. Alessia ha detto:

      Questa è già la seconda prenotazione 😀 Meglio se mi metto subito al lavoro! ❤

  5. Stellamarina ha detto:

    Bellissima idea questa Dell’ albero di meringa brava

    1. Alessia ha detto:

      Grazie mille 🙂

  6. Elena Acquaroli ha detto:

    ciao che bella idea volevo chiederti…ma i cerchi in mezzo sono vuoti o fai dei cerchi tutti pieni di meringa ? non so se mi sono spiegata. grazie ciao

    1. Alessia Piva ha detto:

      Ciao Elena, grazie! I cerchi sono tutti pieni 🙂 In pratica ho creato dischi di meringa di diametro differente e (per fare prima) ho dato l’effetto ondulato solo sui bordi con una bocchetta dentellata per sac-à-poche. Puoi fare lo stesso con un cucchiaio: spalmi la meringa a disco usando il dorso e poi, solo sulla circonferenza, la picchietti con la punta in modo da creare l’effetto irregolare dei rami coperti di neve. A presto e buone Feste!

      1. Elena Acquaroli ha detto:

        grazie gentilissima credo proprio che lo faro’ ❤ buone feste anche a te e grazie ancora ciao

      2. Alessia Piva ha detto:

        Figurati 🙂 Se ti va, poi puoi anche pubblicare le foto del tuo capolavoro sulla pagina Facebook del blog. Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...