Vellutata di Zucca

Grazie alle alte temperature degli ultimi mesi, in giro si trovano ancora alcune zucche e io non ho resistito all’idea di fare una deliziosa vellutata. Probabilmente il piatto più semplice al mondo (e quello che viene meglio anche se siete negati in cucina) … ma che gusto!

Semplice e di sicuro effetto, la vellutata di zucca è un piatto che non può mancare nel vostro menù autunno/inverno. Eccola qui!

Vellutata di Zucca

INGREDIENTI per 4 persone

  • 1/2 Zucca (io ho usato una Delica)
  • 1 Cipolla Bianca
  • 1 Carota
  • 1/2 Gamba di Sedano Verde
  • 1 Ciuffo di Prezzemolo Fresco
  • 1 Cucchiaio di Olio EVO
  • Sale Grosso qb
  • Pepe qb

PREPARAZIONE

Preparate il brodo vegetale versando in abbondante acqua bollente una presa di sale grosso, mezza cipolla privata della buccia, la carota e il sedano già lavati e pelati. Fate sobbollire per almeno una ventina di minuti.

Lavate il prezzemolo e sminuzzatelo. Mettete a mollo in acqua tiepida la restante metà di cipolla per aumentarne la digeribilità (grazie a Jè per il suggerimento!); dopo una decina di minuti tritatela finemente.

Private la zucca della scorza e dei semi e tagliatela a tocchetti. Vi consiglio la varietà delica (quella verde, tonda e appiattita ai poli) perchè ha la polpa che meglio si presta alle preparazioni salate. Se la trovate di un’altra varietà, evitate di usare la carota nel brodo e sfruttate le foglie del sedano invece del gambo per rendere il brodo più amarognolo e contrastarne così l’eccessiva dolcezza.

In una pentola tipo inox a bordi alti (se bombata, è anche meglio) soffriggete la mezza cipolla tritata con una parte del prezzemolo e il cucchiaio di olio; aggiungete quindi la zucca e fate insaporire per un minuto.

Filtrate il brodo vegetale con un colino a maglie fitte e versatelo nella pentola fino a coprire la quasi totalità dei pezzetti di zucca (qualche spuntone fuori dall’acqua non crea problemi e si cuoce sfruttando il calore del vapore). Coprite con un coperchio e cuocete a fiamma medio-bassa finchè la zucca non si sfalda toccandola con una forchetta.

Quando la zucca è cotta, riducete il tutto in crema utilizzando un frullatore ad immersione. Servite decorando con il restante prezzemolo fresco tritato ed ecco pronta la vellutata di zucca!

Annunci

2 Comments Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...