Fumetto di Gallinella e Asparagi

Per preparare il fumetto di pesce generalmente si sfruttano gli scarti, come avviene per qualsiasi genere di brodo. In realtà è possibile preparare anche un fumetto d’elite con un solo tipo di pesce, come la gallinella, e ingentilirlo con verdure pregiate, come gli asparagi bianchi, senza sprecare nulla.

Fumetto di pesce e asparagi

Avete mai provato a cucinare un pesce bollito? Generalmente la bollitura è una tecnica che si utilizza per i filetti di merluzzo o platessa … immergendo questi monoporzione di pesce nel brodo vegetale o nel fumetto bollente si ottiene un filetto morbido e saporito, senza bisogno di aggiungere grassi come avviene per la cottura in padella. Si tratta senza dubbio della mia tecnica di cottura preferita per il pesce.

Questa volta però mi sono spinta oltre. Ho dato via libera alla mia vena poetica e sperimentato qualcosa che nessun ricettario oserebbe mai proporre. Si tratta della gallinella (il pesce, non il pennuto) in fumetto di asparagi (Asparagi bianchi in brodo? Sacrilegio!). In realtà utilizzeremo solo il fondo degli asparagi e conserveremo la punta per gustarla in modo più consono.

Tranquilli, la fortuna premia gli audaci. 😉

Nella foto potete vedere l’aspetto del piatto a inizio cottura. Lo scopo è ottenere un fumetto delicato con il sapore combinato di asparagi e pesce e, nel contempo, cuocere la gallinella che potrà essere servita a parte o, opportunamente privata della lisca, in brodo.

INGREDIENTI

  • 1 Pesce a lisca tipo Gallinella fresca
  • 2 Coste di Sedano
  • 130g di Fondi di Asparagi Bianchi
  • 1 Carota
  • 1 Rametto di Rosmarino
  • Sale grosso e Pepe qb

PREPARAZIONE

Private la gallinella delle interiora e sciacquatela sotto l’acqua corrente. Lavate le verdure, pelatele e tagliatele a tocchetti.

Ponete il tutto in una pentola capiente con il rametto di rosmarino, poco sale grosso e una spolverata di pepe nero macinato. Aggiungete acqua fino a coprire metà del pesce, coprite con un coperchio e portate dolcemente a bollore.

Fate cuocere a fuoco basso per circa mezz’ora. Il tempo effettivo dipende dalla grandezza della gallinella. Se disponete di un pesce piccolo, tagliate le verdure a dadini molto piccoli in modo da consentire a tutto di cuocersi in una ventina di minuti.

Una volta pronto il tutto, estraete la gallinella dal brodo e privatela di pelle e lisca ricavandone dei filetti. Eliminate il rametto di rosmarino e, con l’aiuto di un frullatore ad immersione, passate tutte le verdure rendendo il brodo omogeneo e denso. In alternativa, se preferite, potete lasciare le verdure a tocchetti e servirle immerse nel fumetto di pesce filtrato.

Servite il fumetto di pesce e asparagi o la zuppetta densa in piatti fondi, con un filetto di gallinella al centro di ognuno.

Annunci

2 Comments Add yours

  1. Sonia ha detto:

    ma buono!!! osare sempre in cucina, si scoprono cose buonissime! bravissima Alessia, bacioni :-X

    1. Alessia Piva ha detto:

      Grazie, Sonia 🙂 Bacione, buon weekend!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...