Canederli Vegetariani in Brodo

I Canederli Vegetariani in Brodo sono una rivisitazione senza carne e senza latte della nota specialità tirolese. Queste polpette di pane senza glutine servite nel brodo vegetale saziano senza appesantire, grazie alla minore quantità di calorie e grassi rispetto ai canederli tradizionali.

Canederli vegetariani senza glutine e latte
I canederli normalmente sono preparati con pane raffermo, speck, formaggio, uova e latte, risultando quindi un piatto molto calorico e complicato da digerire soprattutto per chi soffre di gastrite, a causa del brodo di carne. Per i celiaci non ne parliamo… 😉

La mia versione rende i canederli light e adatti sia a chi segue una dieta vegetariana che a chi è costretto a mangiare senza glutine e  senza latte. Non contenta di sostituire il brodo di carne con il brodo vegetale e il pane tradizionale con del comune pane senza glutine, ho scelto di proporvi dei canederli preparati con focaccia senza glutine.

Era da un po’ di tempo che desideravo provare a preparare i canederli vegetariani senza glutine e latte ma, per un motivo o per l’altro, avevo sempre rimandato. Gli avanzi di focaccia Panito Probios rimasti dalla preparazione dei mini hamburger mi hanno dato la spinta che serviva.

Ci sono diverse possibilità per le quali può capitare di trovarsi con avanzi di pane senza glutine difficili da mangiare al naturale e tutte sono ugualmente seccanti se non si ha sottomano una ricetta per smaltirli:

  1. Avete aperto una bellissima confezione da 2 focacce senza glutine Panito Probios e avete sbagliato ad inciderne una con il coppapasta, trovandovi un moncone di focaccia inadatto a preparare un mini hamburger vegetariano serio (qualsiasi riferimento alla scrivente è da considerarsi puramente casuale… 😉 ).
  2. Avete preparato del pane senza glutine fatto in casa ma è teatralmente collassato su se stesso, diventando impresentabile per il pranzo con gli ospiti.
  3. Avete gustato del buonissimo pane senza glutine ma, dopo averlo riscaldato una seconda volta, ha preso la consistenza della colla per carta da parati.
  4. Avete acquistato a caro prezzo una confezione di pane senza glutine industriale ma, una volta aperta la confezione e annusato il contenuto, solo il timore della polizia postale vi ha fermati dall’inviare tramite corriere espresso un pacco bomba al produttore…

Immagino che vi riconosciate in almeno una delle possibilità citate. Ho indovinato? Si? Allora godetevi la ricetta dei canederli vegetariani, preparati con tanto amore (e con diversi mozziconi della povera focaccia Panito).

INGREDIENTI

per circa 8 canederli

  • 55g di Pane senza Glutine (io ho usato avanzi di Focaccia Panito Probios)*
  • 1 Cipolla Dorata
  • 1 Uovo
  • 1 Carota
  • 1 Gambo di Sedano
  • 1 cucchiaio di Amido di Mais*
  • 1 cucchiaio di Prezzemolo Tritato
  • 1 cucchiaio di Olio EVO
  • Sale Grosso, Sale Fino e Pepe qb

* Questi ingredienti devono riportare sulla confezione la scritta senza glutine.

PREPARAZIONE

Lavate la verdura. Pelate la carote e il gambo di sedano ed eliminate la pellicola superficiale della cipolla dorata. Tagliate la cipolla in due parti in modo che la più piccola sia circa metà dell’altra (1/3 + 2/3).

Preparate il brodo vegetale lessando per almeno 20 minuti il sedano, la carota e i 2/3 della cipolla in abbondante acqua leggermente salata. Utilizzate il sale grosso per salare l’acqua del brodo.

Per fare i canederli vegetariani senza glutine preparate un soffritto con 1 cucchiaio di olio extravergine, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato e il restante terzo di cipolla tagliato a dadini molto piccoli. Fate appassire e dorare la cipolla poi, non appena avrà raggiunto una coloritura uniforme, spegnete il fuoco.

Tritate il pane senza glutine (o, se vi piace sperimentare come me, la focaccia senza glutine Panito) e unitevi l’amido di mais, l’uovo e il mix soffritto. Salate e pepate a piacere.

Create delle palline di impasto grandi come una noce e cuocetele per qualche minuto nel brodo vegetale bollente dal quale avrete già estratto le verdure (deliziose tagliate a rondelle e servite come contorno).

Servite i canederli vegetariani senza glutine latte e carne immersi nel brodo vegetale bollente, dopo averlo filtrato per eliminare eventuali briciole di pane senza glutine residue. Buon appetito!

Annunci

4 Comments Add yours

  1. cucinaincontroluce ha detto:

    Sono favolosi, li faccio spesso per riciclare il pane raffermo, quindi non ho dubbi che anche la tua versione deglutinata sia gustosissima! Devo proprio dare il link del tuo blog alla mia amica “celiaca triste” perchè di idee ne hai a bizzeffe!
    Ciao, Tatiana

    1. Alessia Piva ha detto:

      Ciao Tatiana! Grazie 🙂
      Ma perché triste? Dì alla tua amica che la celiachia può essere anche un’ottima scusa per provare ricette che i “comuni mortali” nemmeno immaginano! 😉 😀

  2. Sonia ha detto:

    mi piacciono un sacco! e credo di non averli mai fatti con carne, li preferisco vegetariani, un bacio

    1. Alessia Piva ha detto:

      Decisamente più light 😉 buongustaia come sempre! 😀
      Bacio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...