Paccheri Ripieni al Forno

I paccheri ripieni al forno sono uno dei primi piatti più famosi delle Feste. Si tratta di una ricetta tipica delle regioni del Sud Italia ma che trova molte corrispondenze anche tra i piatti tipici del Nord. I paccheri ripieni al forno, infatti, ricordano molto sia i conchiglioni ripieni gratinati che le classiche lasagne al forno, o “pasticcio”.

Paccheri ripieni al forno senza glutine

In questa ricetta senza glutine preparata con i paccheri di teff ho deciso di proporvi una variante dei classici paccheri ripieni al forno. Ho quindi reso il primo piatto della foto (che per la cronaca è scattata pre-gratinatura) molto più simile a quello che dalle mie parti chiamano pasticcio, cioè le lasagne al forno. Immagino non debba spiegarvi perché lo chiamano pasticcio, vero? 😀

Da quando ho scoperto la pasta di teff mi sto sbizzarrendo con tutte le ricette di pasta della tradizione che prima evitavo perché venivano spietatamente caratterizzate dal sapore forte di mais e saraceno, oppure indebolite dall’eccessiva morbidezza del riso… sopportatemi ancora un po’: prima o poi finirò di sperimentarle tutte! 😉

Per farcire questi deliziosi paccheri ho utilizzato pomodoro, besciamella, formaggio grattuggiato e una spolverata di spezie ed erbe aromatiche. Se, oltre che essere intolleranti al glutine, siete vegani o intolleranti alle proteine del latte, potete preparare ugualmente la besciamella utilizzando del latte vegetale mentre, se la vostra antipatia si limita al lattosio, vi basterà optare per uno dei tanti latti delattosati in commercio (attenzione ché tendono a caramellizzare e attaccarsi al fondo della pentola con più facilità).

Se il vostro obiettivo è quello di preparare degli autentici paccheri ripieni, ricchi e succulenti, ripieni di carne o pesce, potrete sostituire in questa ricetta senza glutine il semplice pomodoro con un ragù di carne, oppure integrare la passata di pomodoro con del pesce, proprio come vi ho già proposto per la calamarata di pesce.

Ecco quindi la mia ricetta per preparare un delizioso pasticcio di paccheri ripieni al forno senza glutine, un primo piatto molto semplice e di grande impatto sia visivo che gustativo, una versione tutta nuova e alternativa delle lasagne pasticciate al forno che scavalca i confini regionali per riunire tutti attorno a una tavola gluten free.

INGREDIENTI per due persone

  • 140g di Paccheri senza Glutine (io ho usato quelli della Lt Africa Teff)
  • 200g di Polpa di Pomodoro
  • Abbondante Parmigiano grattuggiato
  • Un cucchiaio di Olio Extravergine di Oliva
  • Sedano, carota, cipolla a dadini per il soffritto q.b.
  • Basilico, menta, peperoncino macinato q.b. o altre spezie a piacere
  • Sale q.b.

Per la besciamella:

  • Mezzo litro di Latte (se usate quello vegetale verificate che sia certificato senza glutine)
  • 2 cucchiai rasi di Farina senza Glutine
  • 1 noce di Burro
  • Un pizzico di Sale
  • Noce Moscata a piacere

PREPARAZIONE

Bollite i paccheri in abbondante acqua salata per poco più di metà del tempo previsto di cottura, dopodiché scolateli e asciugateli delicatamente, tamponandoli con un foglio di carta assorbente per non romperli.

Per preparare la besciamella scaldate il latte in un pentolino. In un’altra pentola a bordo alto fondete il cucchiaio di burro e unitevi la farina senza glutine, la noce moscata, poco latte tiepido e il sale. Portate a bollore e aggiungete il resto del latte a filo, poco per volta, sempre continuando a mescolare su fiamma bassa. Continuate a cuocere finché la besciamella non si sarà addensata secondo le vostre preferenze.

La pasta di teff non ha particolari problemi ma, se utilizzate per la ricetta un’altro tipo di pasta senza glutine con amido specificato tra gli ingredienti, vi consiglio di tenere la besciamella molto fluida perché la pasta tenderà ad assorbire parecchio. In una pentola antiaderente preparate un soffritto leggero con sedano, carota e cipolla tritati finemente e versate la passata di pomodoro con le spezie prescelte e un pizzico di sale. Fate cuocere per circa 10 minuti con coperchio.

Come vi anticipavo prima potete arricchire il vostro sugo per i paccheri con carne o pesce, a piacere: io ho adorato l’abbinamento basilico-menta con un tocco di piccante del peperoncino ma avrei trovato squisito anche un pacchero ripieno di tonno o salmone.

Prendete una pirofila e disponete i paccheri in piedi su di essa, accostandoli bene l’un l’altro ma senza schiacciarli. Aiutandovi con un cucchiaio riempite ogni pacchero con la besciamella e il pomodoro a strati alternati (non preoccupatevi se sbagliate un po’ mira e parte del ripieno esce… se no che pasticcio è?!) e terminate con un’abbondante spolverata di parmigiano grattugiato.

Coprite la pirofila con un foglio di alluminio e terminate la cottura in forno per mezz’ora a 180°C, togliendo la copertura solo per gli ultimi 10 minuti durante i quali farete gratinare i paccheri ripieni in modalità grill. Servite subito.

Annunci

4 Comments Add yours

  1. Sonia ha detto:

    salivazione a manetta e non ho nemmeno fame!! che visione stragolosa!!!! bellissima idea cara, grazie! baciotti!

    1. Alessia Piva ha detto:

      Grazie a te, cara :-*

  2. glutenfree4you ha detto:

    non ho mai trovato dei paccheri senza glutine 😦

    1. Alessia Piva ha detto:

      Io è il primo anno che li trovo e mi ci sono buttata a capofitto 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...