Pandolce Integrale all’Arancia senza Glutine Latte Burro e Olio

Il Pandolce Integrale all’Arancia è un lievitato senza glutine e latte, ottimo da abbinare a formaggi e composte di frutta. Questo pandolce rustico preparato senza burro e senza olio si presta ad essere servito in diversi contesti e orari della giornata, a seconda di gusto e necessità.

Pandolce integrale all'arancia senza glutine latte burro e olio

Il pane dolce integrale all’arancia è una simpatica alternativa ai classici lievitati pasquali, davvero utile se avete troppe cose da fare e vi manca l’ispirazione per realizzare ricette complicate. In fondo si potrebbe pensarlo come una versione senza latte e senza grassi aggiunti della crescia dolce marchigiana (amiche delle Marche, abbiate pietà della mia licenza poetica 😉 ). Visto che è ottimo anche il giorno dopo, potete riciclare gli avanzi per la merenda o il picnic di Pasquetta.

Per preparare il pandolce integrale all’arancia ho utilizzato il il Brot Mix, mix per pane integrale senza glutine della Schär. Se preferite, potete preparare da voi un mix per pane integrale senza glutine miscelando diverse tipologie di farine come grano saraceno, amido di mais, farina di riso e di legumi, ma ovviamente la quantità di acqua necessaria per l’impasto e i tempi di lievitazione varieranno abbastanza. In questi casi, ça ve sans dire, si va a occhio.

INGREDIENTI

  • 755ml di Acqua Tiepida
  • 500g di Brot Mix Schär
  • 190g di Zucchero di Canna
  • 2 Uova
  • Scorza di 1 Arancia non trattata
  • 10g di Lievito di Birra secco
  • 1 pizzico di Sale

PREPARAZIONE

Sciogliete il lievito di birra con un cucchiaino di zucchero in poca acqua tiepida e fate riposare per 5 minuti in modo che si attivi. Quando avrà fatto le prime bollicine in superficie unitelo a: 500g di Brot Mix Schär, la scorza d’arancia tagliata a filetti, 630ml di acqua tiepida, 90g di zucchero di canna, 2 uova e un pizzico di sale.

Impastate bene tutti gli ingredienti e fate lievitare per 1 ora e mezza. Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume aggiungete 100g di zucchero di canna e 125ml di acqua. Amalgamate bene e fate lievitare per un’altra mezz’ora in luogo tiepido. Versate l’impasto in uno stampo tondo a bordi alti tipo quello per crescia o panettone, precedentemente rivestito di carta forno.

Cuocete il pandolce integrale all’arancia senza glutine, burro, latte e olio in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 1 ora. Sformate e fate raffreddare su una griglia.

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. accantoalcamino ha detto:

    Buonissimo e sai cpme la penso: riuscire a fare dolci, pane ecc. senza l’apporto di ingredienti usuali è un’arte. Un bacione ❤

    1. Alessia Piva ha detto:

      Grazie, Libera cara. Un bacione!

  2. Sonia ha detto:

    ma che bello!! magnificamente lievitato, è un piacere da vedere e sarà ottimo! bacioni cara e buona Pasqua!

    1. Alessia Piva ha detto:

      Grazie Sonia, tantissimi auguri di buona Pasqua anche a te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...