Biscotti Frollini con Farina di Teff Bianco e Nocciole Tritate

I frollini con farina di teff bianco e nocciole tritate sono una valida alternativa ai comuni biscotti senza glutine, ottimi sia come dolcetto dopo pasto, che da inzuppare nel latte o gustare per colazione con una sana spremuta d’arancia.

Frollini-con-farina-di-teff

Grazie alla farina di teff bianco, questi biscotti frollini senza glutine con nocciole tritate risultano friabili e delicati al palato, ma con un sapore molto più completo di quello che avrebbero se fossero preparati con le comuni farine di riso e mais.

I miei biscotti frollini con farina di teff bianco e nocciole tritate sono senza lievito e, ovviamente, senza glutine. Se siete intolleranti a lattosio e/o proteine del latte potete anche prepararli usando la margarina vegetale nelle stesse proporzioni del burro; in questo caso evitate l’olio perché rischiereste l’effetto frittura al forno.

INGREDIENTI

  • 120 g di Farina di Teff Bianco certificata senza glutine (per me Lt Africa Teff)
  • 80 g di Burro Ammorbidito
  • 80g di Zucchero Semolato
  • 1 Uovo
  • 4 cucchiai di Nocciole tritate e certificate senza glutine per decorare

PREPARAZIONE

Con le fruste elettriche montate a crema il burro ammorbidito con lo zucchero e l’uovo. Aggiungete la farina di teff bianco e amalgamate il tutto.

Otterrete un impasto simile al gelato al caffè. Avvolgetelo in forma di salame nella pellicola trasparente da cucina e fatelo riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Quando si sarà rappreso, tagliatelo a fette spesse circa 4 mm. Distribuite i frollini su una teglia ricoperta di carta forno e cospargeteli di nocciole tritate, schiacciando leggermente con le dita per farle aderire all’impasto.

Cuocete i biscotti frollini con farina di teff bianco e nocciole tritate in forno statico preriscaldato per circa 20 minuti a 180°C. Fate raffreddare completamente prima di servire.

Advertisements

10 Comments Add yours

  1. cucinaincontroluce ha detto:

    Farina di Teff? Vedi che ogni giorno ne imparo una nuova con te…. Ora approfondisco grazie a Google che sa sempre tutto!
    Un bacio 🙂

    1. Alessia Piva ha detto:

      S. Google è il protettore di noi sperimentatrici 😉 Bacione

  2. Antonio ha detto:

    grazie al tuo prezioso contributo anche i celiaci possono gustare dolci e pietanze che un tempo gli erano preclusi…

    1. Alessia Piva ha detto:

      Ed una cosa che faccio davvero volentieri perché spesso basta poco per sentirsi “come tutti gli altri”. Grazie della visita, Antonio!

  3. ilchiccodimais ha detto:

    Sembrano favolosi, ho giusto un po’ di farina di Teff che mi aspetta in dispensa 😉

    1. Alessia Piva ha detto:

      Grazie, Francesca! Allora…torte (o biscotti) in forno! 😉

  4. Anonimo ha detto:

    io li ho mangiati subito ed anche dopo 4 giorni perché li avevo dimenticati in dispensa. Erano ottimi sia prima che dopo.
    Chiara

    1. Alessia Piva ha detto:

      Ciao Chiara, grazie! Sono davvero felice che ti siano piaciuti 🙂

  5. Sonia ha detto:

    eccomi! scusami per l’assenza troppo prolungata! migrazione ad altro gestore e connessione col contagocce.ma ora sono qui e ti rubo questi bei biscotti! mi piace la tua sperimentazione di farine diverse, io sono un po’ pigra in questo, ma mi beo dei tuoi risultati! bacioni

    1. Alessia Piva ha detto:

      Bentrovata, Sonia! E grazie mille di esserci sempre 🙂 (però direi proprio che sei tutto fuorché pigra nelle sperimentazioni, sai? 😉 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...