Pasta Choux per Bignè senza Glutine

I bignè senza glutine sono l’incubo di molti: gonfieranno oppure no? Con questa ricetta per pasta Choux gluten free vedrete che non ci saranno problemi! Mi raccomando, per i bignè non si usa il lievito: vietatissimo. 😉

Pasta choux per bignè ricetta senza glutine

Avevo una ricetta per bignè glutinosa, anzi, in realtà ce l’ho ancora. È sempre stata la mia preferita e ha sempre funzionato perfettamente sostituendo la farina 00 con finissima di riso. Quindi posso tranquillamente dire che la pasta Choux gluten free si prepara anche con le ricette classiche, senza bisogno di diventare matti.

Ieri però, mentre stavo preparando di corsa i bignè salati come antipasto per un ritrovo parenti, ho sbagliato le dosi… Quello che doveva essere un cucchiaio di acqua è diventato mezzo bicchiere, ma il burro che ci avevo sciolto dentro era la quantità prevista dalla ricetta. Che fare? Non avevo il tempo di rifare da capo la pasta Choux per i bignè senza glutine, quindi ho improvvisato adattando i grammi di farina di riso e il numero di uova. Alla fine ho ottenuto un impasto più light, con meno uova e burro del previsto.

Invece che fare normali noci di impasto con la sac à poche, ho usato una bocchetta dentellata e creato delle ciambelline di pasta choux senza glutine. Giusto nel caso in cui l’impasto non si gonfiasse bene e mi toccasse spacciarlo per qualcos’altro. 😀

Ho infornato, incrociando le dita, e… da non credere! Le ciambelline di bignè senza glutine si sono gonfiate meglio che con la ricetta per pasta choux senza glutine originale!

Oggi vi presento quindi la mia nuovissima ricetta per fare i bignè senza glutine con pasta Choux rivisitata, ricetta che ora troneggia (scritta su un post-it) sopra a quella vecchia nel mio libro di cucina preferito.

INGREDIENTI per una teglia di bignè

  • 2 Uova grandi
  • 70g di Farina di Riso finissima certificata senza glutine
  • 40g di Burro
  • 1 pizzico di Sale

PREPARAZIONE

Portate a ebollizione 1 dl acqua con burro e un pizzico di sale.

Versateci dentro tutto in un colpo la farina finissima di riso e mescolate finché l’impasto per la pasta choux senza glutine non si staccherà sfrigolando dai bordi della pentola. Togliete dal fuoco.

Fate intiepidire poi aggiungete le uova, una alla volta; unite il secondo uovo solo dopo che il primo si sarà ben assorbito.

Rivestite una teglia con carta da forno e disponeteci sopra cucchiaini di impasto ben distanziati per fare i bignè senza glutine, oppure, se volete, create delle ciambelline di pasta choux gluten free come ho fatto io. Infornate a 180°C finché i vostri bignè non saranno ben gonfi e dorati.

Annunci

15 commenti Aggiungi il tuo

  1. cucinaincontroluce ha detto:

    E ti sono riusciti pure bellissimi! Altro che a comprarli…. questi sì che sono belli! Mi sa che, pur non avendo problemi di glutine, d’ora in poi li farò in casa anch’io… vuoi mettere rispetto a quelli mollicci e gommosi del supermercato e che ti lasciano pure un retrogusto fastidioso?
    Un bacio!

    1. Alessia Piva ha detto:

      … e poi non ti dico la soddisfazione di vederli raddoppiare in forno! 😀
      Grazie Tatiana, un bacione

  2. La Strega ha detto:

    Appena posso li provo! Ho fatto i bignè una volta con una ricetta che peraltro era già gluten free, ma il risultato è stato decisamente deludente. :/
    Ti tengo aggiornata. 😉

    1. Alessia Piva ha detto:

      Assolutamente, fammi sapere! Grazie mille 🙂

  3. La Strega ha detto:

    P.S. quanto tempo in forno, più o meno?

    1. Alessia Piva ha detto:

      Nel mio forno ci hanno messo una mezz’oretta e poi, per sicurezza, li ho lasciati raffreddare dentro… Però con questo tipo di ricette “gonfie” meglio andare a occhio: quando sono belli dorati vai sul sicuro. 😉

      1. La Strega ha detto:

        Duly noted. 🙂

  4. Lory ha detto:

    Sono originali e bellissimi,brava Alessia!!!

    1. Alessia Piva ha detto:

      Grazie mille, Lory! 🙂

  5. Anonimo ha detto:

    Quindi sono da farcire salati…giusto?

    1. Alessia Piva ha detto:

      Ciao! La ricetta è uguale sia per farciture dolci che salate 🙂

  6. Anonimo ha detto:

    Grazie mille….fatte! Davvero ottime…finalmente! !!!

    1. Alessia Piva ha detto:

      Grazie a te 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...