Biscotti Frollini senza Glutine Latte Uova Lievito e Graminacee

I biscotti frollini senza glutine, latte, uova, lievito e graminacee permettono anche ai celiaci allergici o plurintolleranti di godersi una squisita colazione! Ottimi sia inzuppati nel tè che sgranocchiati al naturale, o spalmati di marmellata.

biscotti frollini senza glutine, uova, latte, lievito e graminacee

Era da un po’ che cercavo di creare dei frollini senza glutine, latte, uova, lievito e graminacee commestibili. Ricette senza glutine che rispondano a queste esigenze ovviamente in giro non si trovano, ma noi non ci facciamo spaventare da queste bazzecole, vero?

Non vi racconterò quanti fallimenti ho collezionato negli ultimi mesi cercando di creare biscotti senza glutine e graminacee (… e uova, e latte, e lievito) perché, come ci può ricordare qualsiasi insegnante, genitore, motivatore o perfino oroscopo, i fallimenti fanno parte del processo di crescita. Insomma, più che una ricetta senza glutine, quella dei biscotti frollini senza glutine latte uova lievito graminacee è praticamente una scuola di vita. 😀

Vi domanderete come fanno ad essere buoni… Be’, me lo chiedevo anch’io (i fallimenti insegneranno pure, ma incidono sempre sull’autostima) finché non li ho assaggiati. Posso solo suggerirvi di provare questa nuova facilissima ricetta: assaporate i biscotti frollini senza glutine, graminacee, latte, uova e lievito, e diventeranno i vostri migliori amici. Una manna dal cielo per tutti gli amanti dei biscotti che, oltre alla celiachia, si sono trovati a dover convivere con le altrettanto fastidiose allergie alle graminacee e alle uova, magari con un bonus di intolleranze a lattosio, proteine del latte e lievito.

Non mi stancherò mai di ripeterlo: in cucina, come nella vita, “impossibile” non deve essere un’opzione. Un abbraccio e buon anno nuovo a tutti!

INGREDIENTI

  • 150 g di Farina fine di Grano Saraceno*
  • 90 g di Margarina Vegetale* senza latte già ammorbidita
  • 75 g di Zucchero Semolato
  • 6 cucchiaini di Acqua
  • 4 cucchiaini di Fecola di Patate*
  • 2 cucchiaini di Olio evo

* Questi ingredienti potrebbero aver subito contaminazioni crociate in fase di lavorazione: assicuratevi che riportino la scritta “senza glutine” sulla confezione.

Ricetta biscotti frollini senza glutine, uova, latte, lievito e graminacee

PREPARAZIONE

Sbattete la margarina ammorbidita con lo zucchero, poi unite la farina di grano saraceno ottenendo un impasto bricioloso (forse è più corretto definirlo come una farina con i grumi).

Realizzate il surrogato d’uovo che vi servirà per tenere unito l’impasto dei biscotti frollini senza glutine, uova, latte, lievito e graminacee mescolando in un bicchiere l’acqua, la fecola di patate e l’olio extravergine d’oliva. Quando sarà ben emulsionato, unitelo di getto agli altri ingredienti e amalgamate il tutto.

Fate riposare la palla di impasto ottenuta, avvolta in pellicola trasparente da cucina, per almeno mezz’ora in frigorifero. Questo passaggio permette ai vostri biscotti frollini senza glutine, uova, latte, lievito e graminacee di mantenere la forma in cottura: non saltatelo.

Trascorso il tempo di riposo, ricavate palline d’impasto grandi come una noce e disponetele distanziate su una teglia rivestita di carta forno. Spolveratele con poca farina di grano saraceno e schiacciatele con un timbro o con il palmo della mano per portarle allo spessore di mezzo centimetro.

Cuocete i vostri biscotti frollini senza glutine, uova, latte, lievito e graminacee in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti (fino a doratura).

Annunci

4 Comments Add yours

  1. cucinaincontroluce ha detto:

    Abbiamo cambiato look? Ogni tanto ci vuole, vero? I biscottini ti sono venuti veramente bene… l’arte di biscottare è una coccola a mio parere, eppure a me vengono sempre tutti stortignaccoli e anche se il profumo è delizioso escono certi obbrobri…. i tuoi invece sono belli, regolari e dorati, favolosi!
    Un bacione 🙂

    1. Alessia Piva ha detto:

      Yes! Anno nuovo, look rinnovato… Ogni tanto serve una boccata d’aria nuova. So che mi capisci. 🙂 Sai che prima di imparare a far riposare i biscotti in frigo (non avevo pazienza) mi uscivano delle ciofeche? Prova anche tu e vedrai che meraviglia! ❤ Un bacione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...