Pasta al Pomodoro e Basilico (con un trucco per chi ha dimenticato di salare l’acqua)

Cosa fare quando ci si dimentica di mettere il sale nell’acqua della pasta? Un trucco per salvare la pasta senza sale c’è e funziona benissimo anche con la pastasciutta senza glutine. Ecco come ho “salvato” e ricettato la mia pasta al pomodoro fresco e basilico

Pasta senza glutine al teff con pomodoro fresco e basilico

È successo a tutti, almeno una volta nella vita.

Si mette a bollire l’acqua presi da mille altre incombenze, si versa la pasta, si controllano i minuti di cottura e si scola.

C’è chi assaggia la pasta poco prima di scolarla, per verificare il punto esatto di cottura. E il sale. Ohperlamiseriaccia, manca il sale!

La vagonata di improperi che segue può essere più o meno rumorosa e più o meno colorita, ma comunque non cambia il risultato. Vi siete dimenticati di salare l’acqua per la pasta e, ora che la cottura è praticamente terminata, non sapete come rimediare. Sapete benissimo che, anche aggiungendo all’acqua mezzo chilo di sale in blocco, la pasta non farà a tempo ad assorbirlo…

Vi spiego un trucco per salvare la pasta appena scolata senza sale, in modo che risulti ugualmente salata in modo uniforme e poi, visto che ci siamo, vi racconto anche come ho ricettato la pasta al teff vittima della mia distrazione con il sale. Con un sugo mediterraneo semplicissimo, le mezze penne al teff hanno avuto grande successo e sono state apprezzate anche in versione tiepida/fredda più adatta al caldo estivo.

Ecco come recuperare la pasta che vi siete dimenticati di salare: non appena scolata, ancora bollente nello scolapasta, salatela con sale fino e mescolate. Salate ancora, mescolate, e infine aggiungete un goccio d’olio, condendola come fareste con una normale insalata. Effettuate l’operazione dentro lo scolapasta (tanto userete pochissimo olio che verrà assorbito prima di filtrare dai fori). La pasta dovrà essere ancora molto calda e l’olio versato per ultimo, altrimenti il sale si fermerà in superficie e la salatura non risulterà omogenea.

Aspettate un minuto per dare alla pasta il tempo di assorbire bene il sale, poi conditela come preferite, se necessario facendola saltare brevemente in padella con il sugo scelto. Sotto trovate la mia proposta per un ottimo sughetto mediterraneo al pomodoro fresco e basilico.

INGREDIENTI x 2 persone

  • 150g di Pasta senza glutine (io ho usato le mezze penne della Lt Africa Teff)
  • 1 Pomodoro cuore di bue ben maturo
  • 6 foglie di Basilico fresco
  • Olio Extravergine d’Oliva e Sale q.b.

PREPARAZIONE

Lavate accuratamente le foglie di basilico e il pomodoro fresco. Eliminate l’attaccatura del picciolo e tagliate il pomodoro a dadini.

Scaldate un filo d’olio in una padella antiaderente e saltateci a fuoco vivace il pomodoro per qualche minuto: dovrà ammorbidirsi senza disfarsi completamente. Aggiungete il basilico tritato a listarelle sottili e un pizzico di sale.

Bollite la pasta in abbondante acqua bollente salata (se invece vi dimenticate il sale, seguite le istruzioni che trovate sopra), poi scolatela e unitela alla dadolata di pomodoro in padella. Saltate rapidamente il tutto a fuoco medio, se necessario unendo poca acqua di cottura tenuta da parte.

Le mezze penne di teff al pomodoro fresco e basilico sono ottime anche servite tiepide o fredde.

Advertisements

2 Comments Add yours

  1. ilchiccodimaisra ha detto:

    Grazie per il trucchetto, non sai quante volte mi capita purtroppo! la prossima volta mi ricorderò dei tuoi consigli 😉

    1. Alessia Piva ha detto:

      Eheheh, noi donne impegnate… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...