Lasagnette con Ragù di Melanzane

Amici celiaci o vegetariani a pranzo? Oggi prepariamo le Lasagnette con Ragù di Melanzane! Con la pasta di mais e poco olio a condire piaceranno anche a chi segue una dieta bilanciata o vegan.

Pasta di mais con melanzana. Primo per celiaci e vegetariani.

Questo ottimo piatto è semplice da preparare e risulta gradito anche a chi non ama molto le melanzane per via della loro consistenza viscida dopo la cottura. Lo stratagemma di tagliarle a piccoli dadini e mescolarle alla pasta senza glutine le rende perfette per amalgamare le lasagnette senza bisogno di mantecare con il burro o esagerare con altri grassi. Basta un filo di olio a crudo, un ciuffo di prezzemolo ed il gioco è fatto!

INGREDIENTI per 2 Persone

  • 1 Melanzana Tonda
  • 150g di Lasagnette Corte di Mais senza Glutine
  • 1 Cucchiaio di Olio EVO
  • 1 Ciuffo di Prezzemolo Fresco
  • Sale e Pepe qb

PREPARAZIONE

Lavate le melanzane, tagliatele a rondelle spesse e immergetele in acqua tiepida salata per una mezz’oretta. In questo modo libereranno il succo amaro che si scioglierà nell’acqua.

Trascorso il tempo di riposo scolate le fette di melanzana, sciacquatele sotto acqua corrente e poi tagliatele a dadini molto piccoli.

Scaldate una padella antiaderente con coperchio e cuocetevi dentro i cubetti di melanzana con un goccio di acqua finchè non acquistano un colore brunito. A un minuto dal termine della cottura, salate e pepate a piacere e unite il prezzemolo fresco già lavato e tritato.

Bollite la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente. Aggiungetela alle melanzane e terminate la cottura facendola risottare con poca acqua di cottura tenuta da parte. Vedrete che la polpa delle melanzane andrà a legare la pasta, creando un sughetto morbido.

Servite ogni porzione di lasagnette con ragù di melanzane con un filo di olio EVO a crudo e una ulteriore spolverata di prezzemolo fresco tritato. Buon appetito!

Con questa ricetta partecipo a Melanzane, il Contest del blog Ostriche. Cliccate sul banner a fondo pagina per partecipare! 😉

Annunci

12 commenti Aggiungi il tuo

  1. accantoalcamino ha detto:

    Ciao Alessia, non conoscevo la tecnica dell’ammollo nell’acqua tiepida per le melanzane, da provare, la trovo molto pratica. Io amo e melanzane e on vedo l’ora che esploda la stagione. Un bacetto e complimenti 🙂

    1. Alessia Piva ha detto:

      Le prime volte che ho fatto le melanzane senza ammollo mi sono venute amarissime, da buttare…poi passa mia madre e commenta “vanno messe sotto sale”; provato così e anche se sciacquate restavano salatissime. Alla fine l’illuminazione! 😉 buona serata :-*

  2. Sonia ha detto:

    ma che buone!! veloci e gustosissime! brava Alessia, baci :-X

    1. Alessia Piva ha detto:

      Grazie Sonia! :-*

  3. Simona Urso ha detto:

    veloci e particolari…e soprattutto leggere per la stagione..quindi ottime direi..

    1. Alessia Piva ha detto:

      Io le adoro 🙂 Grazie della visita!

  4. zikkeddu ha detto:

    Adoro questa ricetta! Consiglio due sfiziose varianti:

    – insaporire l’olio della pdella con 2 spicchietti d’aglio
    – mettere 1 ml di pomodoro concentrato se lo vuoi dolce o di salsa di soia tamari con curry e cumino se le vuoi strane.

    1. Alessia Piva ha detto:

      Ciao Zikkeddu! Grazie degli sfiziosi suggerimenti 🙂

  5. Mary Di Gioia ha detto:

    sempre scicchissime le tue ricettine..bravissima come sempre 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...